.
Annunci online

ontonetwork
il lato oscuro della FILOSOFIA
CULTURA
27 settembre 2006
Siena, a 24 anni ucciso dalla dieta



Ah, un'altra notizia davvero interessante da StudioAperto, una vera e propria kakotanasia. A chi interessa sapere una cosa del genere? A nessuno, sarà dimenticata da tutti durante uno dei successivi servizi, magari quello su Sgarbi che infama la Mussolini.
Un'altra morte viene strappata al privato dolore dei parenti e degli amici, per essere dimenticata da tutti, varcando la volta di Minosse e finendo nel regno dell'oblio..
Quale il diabolico progetto dietro questa logica perversa?




permalink | inviato da il 27/9/2006 alle 20:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
POLITICA
15 settembre 2006
l'ultima fallacia della fallace oriana:anno zero!
Ieri ha fatto l'errore di guardare Santoro, tornato dopo 4 anni, e si è sentita un po' confusa da tutti quei discorsi tolleranti nei confronti dei negri, persino un nazi che diceva che avrebbe fatto sposare la sorella ad un extracomunitario, se si fosse dimostrato un onesto lavoratore; dopodiché ha fatto un po' di zapping per ritrovare la rabbia e l'orgoglio, ma ha trovato solo pupe e secchioni.

Alché, compresa l'insensatezza profonda degli ultimi anni della sua vita, ha deciso di suicidarsi fumandosi una sigaretta di 3 metri.

Bona, oriana! non posso certo dire che mi mancherai. a differenza dei nazisti non meriti nemmeno di essere ricordata dalla storia come esempio di errore, meriti di varcare anche tu la volta di Minosse per entrare nel regno dell'oblio, meriti una kakotanasia. E infatti hai avuto il buon gusto di dartela da sola, imponendo i funerali privati. Spero che domani si siano già scordati di te.



permalink | inviato da il 15/9/2006 alle 14:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa
POLITICA
7 settembre 2006
E poi dicono degli extracomunitari...
"Disturbi la mia ragazza". Rimini, spara e uccide.
Una guardia giurata di 26 anni ha ucciso a colpi di pistola nella tarda serata di ieri a Marina Centro di Rimini un coetaneo e ha ferito gravemente un albanese, ora ricoverato all' ospedale con prognosi riservata. La sparatoria sarebbe avvenuta per motivi di gelosia: la fidanzata gli avrebbe riferito di insistenti attenzioni rivolte dall'albanese. Cosi' il ragazzo, armato anche di un coltello e un martello, ha raggiunto e affiancato in scooter un'auto, a bordo della quale c'erano l' albanese e l' italiano. Con il martello ha infranto il vetro a lato del guidatore, con il coltello lo ha sfregiato al volto, poi ha fatto ripetutamente fuoco. L'italiano e' morto sul colpo. Il vigilante si trova ora in carcere con le accuse di omicidio volontario aggravato e tentato omicidio. (Agr).


Ha pure ucciso la persona sbagliata. Bell'esempio diamo agli immigrati che vengono nel nostro paese, rispondendo con l'odio e la violenza. Certi italiani sono assai peggio degli extracomunitari che stuprano e uccidono per le strade, come quesa guardia. Non appena si sentono minacciati o privati di qualcosa riguardante la sfera sentimentale reagiscono come bestie, uccidendo con ferocia l'ostacolo. E di solito è la famiglia, lo stesso partner o se stessi. Siamo un popolo alla crema, meglio essere rinnovati dagli extracomunitari.

I mass media ci stanno lentamente trasformando in americani da suburbe, come quelli di Bowling for colombine che hanno paura di chiunque, soprattutto quando ha la pelle scura, che vivono nel terrore che gli accada qualcosa, provocando così una infinita spirale di violenza e di odio, per la gioia dei produttori di armi.

 
 



permalink | inviato da il 7/9/2006 alle 19:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
sfoglia
  

Rubriche
Link
Cerca

Feed

Feed RSS di questo 

blog Reader
Feed ATOM di questo 

blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 1 volte


CI VORREBBERO LORO IN ITALIA!



IL CANNOCCHIALE